Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» Vendo cassetta entomologica
Gio Giu 28, 2018 11:04 am Da Alberto.D

» Coltivazione in verticale
Dom Mag 20, 2018 7:58 am Da arielcasa

» Diradamento chimico mele
Dom Mag 20, 2018 7:57 am Da luana

» L'innesto erbaceo della vite
Lun Apr 30, 2018 10:40 am Da agronomo

» marze piante da frutto
Dom Mar 11, 2018 11:07 am Da Filippo

» innesti, conservazione delle marze
Dom Mar 11, 2018 11:05 am Da Filippo

» Innesto melo
Dom Mar 11, 2018 11:03 am Da Filippo

» primo contatto
Mer Apr 26, 2017 11:17 am Da agronomo

» Semi di trifoglio
Mar Apr 04, 2017 10:42 am Da Antonella

» Melo portinnesti Geneva 11
Mar Apr 04, 2017 10:40 am Da Antonella

» galline non fanno uova
Dom Set 11, 2016 9:38 am Da Signor Pepperpot

» Bonus Occupazione
Sab Set 10, 2016 12:03 pm Da gioacchino

» UOVA FERTILI DI FARAONA GRIGIA
Gio Ago 11, 2016 11:24 am Da anna1

» Corso patentino fitofarmaci
Ven Lug 29, 2016 3:13 pm Da agronomo

» Sono nuovo qui
Sab Lug 23, 2016 9:23 am Da tuttoagraria

» Sequoia Gigante
Mar Lug 19, 2016 7:45 pm Da mastrosimone

» [INFORMAZIONI]: Licuala cordata
Gio Lug 14, 2016 1:03 pm Da Agricoltore Toscano

» Foto alveare
Gio Lug 14, 2016 1:00 pm Da Agricoltore Toscano

» ape
Gio Lug 14, 2016 12:59 pm Da Agricoltore Toscano

» Gli oli 2T: consigli in rapporto al tipo di olio in uso
Gio Lug 14, 2016 12:49 pm Da Agricoltore Toscano

Febbraio 2019
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728   

Calendario Calendario

Tuttoagraria

Tuttoagraria

TuttoAgraria
PER CHI DESIDERA CONTATTARE DIRETTAMENTE l'amministratore di TuttoAgraria
Giovan Vito Blonda
tuttoagrariablog@hotmail.com
LA LUNA OGGI
Sito di qualità
I postatori più attivi del mese

Sondaggio

Per poter poter portare i trattori ci vuole il patentino chi di voi è d'accordo?

50% 50% [ 53 ]
50% 50% [ 54 ]

Voti totali : 107

Parole chiave

potatura  malattie  forum  forbici  pero  disinfezione  


InsectShop

Realizzo e vendo Cassette entomologiche
con tutti gli ordini da voi richiesti.


insect_shop@hotmail.com

Blog:

Cellulare: 3489188759



Preparazione dell'erbario

Andare in basso

Preparazione dell'erbario

Messaggio Da tuttoagraria il Sab Nov 06, 2010 6:18 pm

Preparazione dell'erbario!

Con le specie infestanti raccolte e classificate è utile formare una collezione che possa servire a sua volta in successivi riconoscimenti per confronto. Si dovrà, cioè allestire un erbario seguendo le fasi di lavoro sotto elencate.

Raccolta degli esemplari
Le piante devono essere raccolte complete di tutti i loro organi. Ciò non sempre è possibile poichè questi difficilmente sono tutti presenti contemporaneamente al momento della raccolta; si dovrà allora procedere allan raccolta di più piante in più riprese. Qualora gli esemplari siano eccessivamente grandi si preleveranno alcuni porzioni terminali con foglie, fiori, frutti e la porzione basale provvista anch'essa di foglie che sepesso sono differenti da quelle caulinari (del fusto).
Gli esemplari, appena raccolti, dovranno essere ripuliti dalla terra e messi immediatamente tra due fogli di carta assorbente (vanno bene anche i comuni fogli di giornale) insieme ad un foglietto dove saranno annotate la località e la data di raccolta, l'habitat, frequenza e diffusione della specie. Si ripone quindi il tutto in un sacchetto di plastica. E' conveniente raccogliere giornalmente pochi esemplari in modo da poter procedere immediatamente alla loro classificazione e sistemazione.

Strumenti di raccolta

Al collezionista sono necessari pochi attrezzi e cioè:

  • zappino o vanghetta per estrarre gli organi sotterranei delle piante senza danneggiarli;
  • coltello per il taglio delle porzioni di piante;
  • sacchetti di plastica e carta di giornale per riporvi immediatamente gli esemplari e conservarli freschi fino alla preparazione
  • cartellini e matita per appuntare quanto detto in precedenza
Preparazione

La preparazione consiste nell'issiccazione delle piante fatta in modo tale che questi conservino il più possibile il loro aspetto originario. Per ottenere questi risultati , ogni esemplare viene esteso in posizione, il più possibile naturale, su una pagina di un foglio doppio di giornale che andrà poi ripiegato su se stesso per arrivare ad una misura di circa 30 x 40 cm. Insieme alla pianta si metterà anche il relativo cartellino.
Si pone poi il tutto tra due fogli di cartone da imballaggio a costa larghe.
Preparati allo stesso modo tgli altri esemplari, si forma una pila che andrà pressata o con pesi o con un'apposita pressa anche costruita artigianalmente con due tavole di legno richiamate fra loro da un sistema di viti e galletti.
Per provocare una rapida essiccazione è bene che il tutto sia posto in luogo asciutto e ventilato. E' necessario inoltre rimuovere il mucchio e cambiare i cartoni (è preferibile mantenere gli stessi giornali per non danneggiare le piante nella rimozione) inizialmente ogni 12 ore, successivamente ogni 24 - 48 ore.

Spillatura
Quando le piante sono completamente seccate devono essere montate su un cartoncino bianco delle dimensioni di 30 x 40 cm.
per fissarle si farà uso di listarelle dello stesso cartoncino larghe 6 - 8 mm ed appuntate con spilli .
Lo spazio in basso a destra dovrà essere lasciato sempre libero perchè qui va inserito il cartellino dei dati che riporto sotto

Erbario di ......................................................................
Genere.............................. Specie...................................
Sottospecie......................................................................
Località............................................................................
Data.................................................................................
Nome volgare...................................................................
Proprietà ed usi locali........................................................

Conservazione
Gli erbai possono essere conservati per un tempo indefinito, purchè si rispettino certe regole di prevenzione; in particolare vanno difesi da alcuni piccoli insetti, per prevenire questi attacchi si prendono le seguenti precauzioni:

  1. si dispongono gli erbari in mobili perfettamente chiusi
  2. si racchiudono i pacchi dell'erbario in sacchi di polietilene nei quali si introducono alcune palline di paradiclorobenzolo (naftalina)
  3. almeno una volta all'anno, si procede ad un controllo e al rifornimento della naftalina.
tuttoagraria
tuttoagraria
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 04.11.10
Età : 39
Località : BERGAMO

Visualizza il profilo http://www.tuttoagrariablog.net

Torna in alto Andare in basso

Re: Preparazione dell'erbario

Messaggio Da michael91 il Ven Nov 26, 2010 7:07 pm

molto interessante... Very Happy
michael91
michael91
Membro
Membro

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 11.11.10
Età : 27

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Preparazione dell'erbario

Messaggio Da canarino il Dom Nov 28, 2010 1:00 pm

Si...
in primavera lo preparo.

canarino
Membro attivo
Membro attivo

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 40

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Preparazione dell'erbario

Messaggio Da melchiorre il Lun Dic 13, 2010 9:38 pm

Veramente interessante
complimenti

melchiorre
Membro attivo
Membro attivo

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 13.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Preparazione dell'erbario

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum